ATTENZIONE!!! se visualizzi questo pagina senza formattazione alcuna con testo nero su fondo bianco e contenuti in sequenza --> menù di sinistra parte centrale menù di destra vuol dire che stai usando un browser che non supporta appieno i CSS!!! Si tratta delle versioni di explorer anteriore alla 5, netscape 4 e inferiori, opera 5 e altri che probabilmente non conosco. I contenuti del sito immagini e testi dovrebbero comunque essere perfettamente leggibili.

notizie scientifiche dal mondo


Google
 

L'Istituto di medicina del Massachusetts: "Attenzione, troppe vitamine fanno male"

di Silvia Sorvillo

Definite le quantità giornaliere consigliate. Tra i rischi diarrea, emorragie e calvizie

dal quotidiano Ultime Notizie . Giovedì 13 aprile 2000

BOSTON. Consumatori di pilloloni vitaminici andateci piano. L'Istituto di medicina del Massachusetts ha suggerito le dosi ideali di vitamine da assumere giornalmente, Contestualmente ha definito le quantità massime, al di sopra delle quali possono comparire spiacevoli effetti collaterali. Per la vitamina C la dose è stata maggiorata di alcuni milligrammi rispetto alle stime precedenti: ora per le donne si consigliano 75 milligrammi al giorno; per gli uomini, 90. I fumatori, che esauriscono prima il "budget" vitaminico, hanno bisogno di 35 milligrammi in più. Ma un bel bicchiere di spremuta d'arancia (circa 200 grammi) fornisce da solo ben 100 milligrammi di vitamina C.Attenzione alle dosi superiori ai duemila milligrammi: provocano diarrea.

Per la vitamina E, la quantità consigliata, per entrambi i sessi, è di 15 milligrammi. Dosi superiori ai mille possono provocare emorragia, visto che la vitamina E ha proprietà anticoagulanti. Anche il selenio, il più agguerrito degli antiossidanti, ha effetti collaterali con cui non scherzare. Superare i 400 milligrammi al giorno - la dose consigliata è di 55 milligrammi - può provocare la caduta dei capelli.
In ogni caso, meglio assumere queste sostanze antiossidanti dagli alimenti piuttosto che dagli integratori comprati (a caro prezzo) in farmacia.

archivio





l'angolo di Blackcat
Scienzità è stato realizzato da Silvia Sorvillo e Vittorio Sossi